lunedì 28 dicembre 2015

Una città in 5 foto: Bassano del Grappa

In questa rubrica, attraverso 5 foto, cerco di esprimere, in modo sintetico, ciò che più mi ha colpito, interessato, incuriosito di una città che ho visitato, un viaggio che ho intrapreso, un trekking che ho percorso: infatti penso che, a volte, con le immagini, si comunicano le proprie emozioni meglio che con mille parole...

Bassano del Grappa sorge nel cuore del Veneto, ai piedi delle Prealpi Venete (Monte Grappa e Altopiano di Asiago), in corrispondenza dello sbocco del fiume Brenta nella pianura Padana.
Simbolo della città è il ponte di legno sul Brenta, detto ponte degli Alpini, più volte ricostruito su disegno originale dell'architetto vicentino Andrea Palladio.

Piazza della Libertà, con la loggia del Comune, ornata da un orologio tardocinquecentesco.

Il ponte degli Alpini, simbolo della città, collega le due rive del Brenta, nel punto in cui il corso del fiume si restringe maggiormente.

Il ponte rispetta attualmente il disegno elaborato da Palladio nel 1569: è stato rifatto più volte a causa di piene del fiume e distruzioni belliche, l'ultima nel 1948, dopo il suo abbattimento durante la Seconda Guerra Mondiale.

L'uso del legno nella costruzione del ponte è dovuto alla maggiore elasticità offerta da questo materiale, in caso di sollecitazioni dovute a piene violente.

L'ingresso del ponte, con disegnato un Alpino.

Vedi anche:




Nessun commento: