giovedì 1 ottobre 2015

Vale il viaggio: Ait Benhaddou (Marocco)

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli

Ait Benhaddou è un' antichissima casbah in mattoni di fango rossi, patrimonio dell'umanità protetto dall'Unesco, situata a circa 30 km da Ouarzazate: dalla cima di questa cittadella fortificata si può godere di un bellissimo panorama sui palmeti circostanti e sullo sconfinato deserto pietroso. Ait Benhaddou è famosa anche per essere stata usata come teatro di posa per numerosi film, come ad esempio Lawrence d'Arabia (1962), Gesù di Nazareth (1977), Il tè nel deserto (1990), Kundun (1997), Il Gladiatore (2000), Alexander (2004). Per arrivarci da Ouarzazate, io mi sono fatto dare un passaggio in auto da una guida locale, perchè non c'erano mezzi pubblici che ci portavano.


Ait Benhaddou
Ait Benhaddou dal basso
paesaggio intorno ad Ait Benhaddou
le antichissime costruzioni di fango di Ait Benhaddou

Nessun commento: