lunedì 5 ottobre 2015

Un trekking in 5 foto: Anello di Fontecchio (Città di Castello)

In questa rubrica, attraverso 5 foto, cerco di esprimere, in modo sintetico, ciò che più mi ha colpito, interessato, incuriosito di una città che ho visitato, un viaggio che ho intrapreso, un trekking che ho percorso: infatti penso che, a volte, con le immagini, si comunicano le proprie emozioni meglio che con mille parole...

Questo trekking si svolge nel territorio della città dove vivo, Città di Castello: Si parte dal parcheggio delle Terme di Fontecchio (332 m), da dove un sentiero sale fino a Località I Carletti (442 m), da qui si segue la strada asfaltata verso ovest che costeggia alcune case fino ad arrivare ad un bivio in cui s'imbocca il sentiero a destra che, passando per Poggio Goffara e Villa Sacro Cuore, fra vari saliscendi, porta a località Il Sasso, dove si percorre un breve tratto della strada provinciale che collega Città di Castello a Pietralunga, ammirando una suggestiva parete rocciosa, detta appunto Il Sasso, che precipita a picco nel torrente Soara, formando in un punto delle cascatelle, dette vasconi del Soara. Oltrepassato il bar-ristorante si prosegue lungo la strada asfaltata, fino ad imboccare sulla sinistra il sentiero 109a, che attraverso una lunga salita panoramica, porta fino a Villa Pozio (525 m), luogo immerso nel verde, di proprietà delle Suore Salesiane, con un parco a gradoni erbosi, panchine ed edicole della Via Crucis. Da Villa Pozio, attraverso una strada tortuosa si può arrivare ad imboccare il sentiero 107, che riporta alle Terme di Fontecchio. 

Partenza e arrivo: Terme di Fontecchio (giro ad anello)
lunghezza: 14 km
dislivello: 450 m
durata: 3 h 30 min.

panorama di Città di Castello, dal sentiero che sale da Fontecchio
laghetto per uso agricolo
cascatelle del torrente Soara, presso il Sasso
vasconi del torrente Soara
ingresso di Villa Pozio, immersa nel verde

Nessun commento: