martedì 10 marzo 2015

Giulio Cesare Abba-Da Quarto al Volturno

Un bel libro, che ho letto con interesse, è un diario della spedizione dei Mille di Garibaldi, che nel 1860 conquistarono la Sicilia e il Regno di Napoli: è stato scritto da uno di loro, Giulio Cesare Abba, ligure di Cairo Montenotte, che, giovanissimo, prese parte all'impresa, da semplice soldato, dalla partenza dallo scoglio di Quarto, fino all'ultima battaglia, combattuta in Campania, presso il fiume Volturno.

Mi sono piaciuti molto i tanti aneddoti, che l'autore racconta, riguardo l'accoglienza della popolazione, a volte timorosa, altre volte festante, qualche volta ostile e mi ha fatto riflettere su quanti giovani siano morti per l'unità d'Italia, combattendo per un'ideale, i cui nomi quasi nessuno ricorda, di cui invece, grazie a questo libro, viene offerto un ricordo nitido, scritto da chi li ha conosciuti veramente.
per ulteriori info clicca qui 

Nessun commento: