martedì 19 dicembre 2017

La Rocca di Riva del Garda

Situata su un isolotto artificiale sulle sponde del lago di Garda, questa fortezza medievale fu costruita nel 1124 per difendere il porto della città ed i commerci che passavano per il Trentino.
La Rocca è collegata alla terraferma da un unico ponte ed è composta da quattro torri angolari ed un mastio duecentesco, su cui si può salire per vedere la città dall'alto: al suo interno, attualmente, ospita il Museo dell'Alto Garda, che ripercorre la storia di questa zona, attraverso una Pinacoteca con opere dal XIV al XIX secolo, una sezione storica ed una archeologica molto esaurienti e ben documentate ed ospita spesso anche mostre temporanee.

La Rocca è circondata dalle acque del lago

L'entrata al museo si effettua attraverso un unico ponte

Il cortile interno ed il mastio duecentesco

Panorama dal mastio verso la parte occidentale della città

Panorama dal mastio verso nord



Panorami dal mastio verso il Lago di Garda

Panorama dal mastio con Piazza Battisti, la Torre Apponale ed il Bastione in alto sulla montagna

Sul Trentino vedi anche:











Sul Lago di Garda vedi anche:

Nessun commento: