mercoledì 15 marzo 2017

Vale il viaggio: Castello di Roccascalegna (Abruzzo)

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne, penisole, aree archeologiche, piazze  ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli.

Appena si arriva al piccolo borgo di Roccascalegna, in provincia di Chieti, si nota subito il castello che si erge in posizione dominante sul paese, cingendo con le sue mura uno sperone roccioso.
La costruzione di questo castello iniziò nell' XI-XII secolo, ma fu poi ampliato e modificato varie volte dalle famiglie che ebbero la signoria del paese nei secoli successivi.
Lo si raggiunge dal borgo di Roccascalegna tramite una ripida gradinata, che si diparte dalla medievale chiesa di S.Pietro: passato l'ingresso si accede ad un cortile interno da cui si possono visitare alcuni torri, tra cui la più antica è la Torre di Guardia, attualmente gli ambienti del castello sono adibiti anche a mostre ed esposizioni di vario genere.

Il castello visto dal borgo di Roccascalegna

la medievale chiesa di S.Pietro situata nei pressi del castello

Panorama su Roccascalegna dalle mura del Castello

Panorama sulle montagne circostanti dal Castello di Roccascalegna

la Torre di Guardia, di forma quadrangolare, è la più antica, costruita nel XIII secolo

Sull'Abruzzo vedi anche










Nessun commento: