mercoledì 12 ottobre 2016

Vale il viaggio: Rocca di Vignola

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne, penisole, aree archeologiche, piazze  ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli.

Uno dei più interessanti esempi di architettura fortificata dell'Emilia è la Rocca di Vignola, che sorge a ridosso del centro urbano, vicino al fiume Tanaro.
La sua struttura esterna è imponente e compatta, serrata da torri angolari, con coronamento di beccatelli e merlature, mentre all'interno, a cui è possibile accedere con visita guidata, ci sono notevoli cicli di affreschi, risalenti al XV secolo.





ingresso rocca

cortile interno

Panorama della città di Vignola dalla Rocca, con una rondine in primo piano

affreschi tardogotici all'interno della Rocca

affreschi tardogotici all'interno della Rocca

Sull'Emilia-Romagna vedi anche:









Nessun commento: