domenica 2 ottobre 2016

Rio de Janeiro: Escadaria Selaron e Lapa

Lapa è un quartiere del centro di Rio de Janeiro, molto vivace ed un pò bohemien, all'interno del quale spiccano due opere architettoniche: gli Arcos da Lapa e l'Escadaria Selaron.
Gli Arcos da Lapa sono un ex-acquedotto, costruito nel 1750, la cui struttura è composta da 42 archi, alti 64 metri, che ricordano lo stile dell'antica Roma, attualmente sono sormontati dai binari su cui correva il trenino per il quartiere Santa Teresa, la cui linea è però stata chiusa dal 2011, in seguito ad un incidente.
L'Escadaria Selaron è una scalinata di 215 gradini, opera dell'artista cileno Jorge Selaron (1947-2013), che negli anni '80 andò ad abitare in una casa prospiciente la scalinata e dal 1990 iniziò a ristrutturare e decorare i gradini con piastrelle colorate, realizzando in circa 20 anni  la trasformazione artistica della scalinata, da lui considerata un personale tributo al popolo brasiliano.
Le alzate dei gradini sono decorate da 2000 piastrelle, provenienti da 60 paesi diversi, infatti esse, in origine, venivano recuperate da Selaron da cantieri e mucchi di rifiuti urbani trovati lungo le strade di Rio, ma, negli ultimi anni, la maggior parte sono state donate da visitatori di tutto il mondo, andando così a formare una vivace e coloratissima opera che, nel 2005, è stata dichiara un emblema di Rio de Janeiro. 

Arcos da Lapa

Escadaria Selaron

decorazioni ai lati della scalinata

Pregevole panorama di Rio de Janeiro pitturato su piastrelle, ai lati della scalinata

Ci sono anche un buon numero di piastrelle riguardanti l'Italia

decorazioni ai lati della scalinata

Simpatica cassetta della posta appartenente ad un'abitazione prospiciente la scalinata

In cima alla scalinata, dove campeggia un bel mosaico, che rappresenta la bandiera del Brasile

Su Rio de Janeiro e il Brasile vedi anche:









Nessun commento: