venerdì 18 settembre 2015

Un trekking in 5 foto: Montecorona e S.Giuliana

In questa rubrica, attraverso 5 foto, cerco di esprimere, in modo sintetico, ciò che più mi ha colpito, interessato, incuriosito di una città che ho visitato, un viaggio che ho intrapreso, un trekking che ho percorso: infatti penso che, a volte, con le immagini, si comunicano le proprie emozioni meglio che con mille parole...

Questo trekking si svolge poco a sud-ovest di Umbertide, si parte dalla medievale Abbazia di Montecorona, da qui ci s'inerpica nel bosco attraverso il sentiero 171, detto anche la Mattonata, fino a raggiungere l'Eremo di Montecorona (708 m), quindi si scende, attraverso il bosco, fino ad incontrare l'antico borgo fortificato di S. Giuliana, attualmente di proprietà privata, restaurato ed abitato da stranieri: si tratta di un castello, circondato da circa 300 m di cinta muraria, con una dozzina di case all'interno, in mezzo ad un paesaggio naturalistico molto bello. Da S. Giuliana si può risalire all'Eremo per il sentiero 172a, diverso e un pò più lungo rispetto a quello dell'andata, lungo una strada bianca, abbastanza larga, e quindi ritornare all'Abbazia per il sentiero della Mattonata, lo stesso dell'andata.

partenza e arrivo: Abbazia di Montecorona
durata: 4 h 30 min.

Abbazia di Montecorona, punto di partenza del trekking

sentiero che parte dall'Abbazia
panorama su Umbertide dall'alto
borgo fortificato di S. Giuliana
il borgo di S. Giuliana, incastonato in un bel paesaggio naturale

Nessun commento: