lunedì 14 settembre 2015

Un trekking in 5 foto: da Passo Giau a Pescul (Dolomiti)

In questa rubrica, attraverso 5 foto, cerco di esprimere, in modo sintetico, ciò che più mi ha colpito, interessato, incuriosito di una città che ho visitato, un viaggio che ho intrapreso, un trekking che ho percorso: infatti penso che, a volte, con le immagini, si comunicano le proprie emozioni meglio che con mille parole...

Questo trekking attraversa bellissimi paesaggi delle Dolomiti: per percorrerlo ho lasciato l'auto al paesino di Pescul, da dove ho preso l'autobus fino al Passo Giau (2233 m): da qui si percorre un tratto dell'Alta Via n. 1 fino a Mondeval con bei panorami su varie montagne come Col Piombin, Spiz di Mondeval e Becco di Mezzodì incontrando sfuggenti marmotte ed asini al pascolo, fino ad arrivare ad un ben visibile monolite  recintato sotto il quale è stata trovata una sepoltura risalente al Mesolitico, da qui si può prendere la lunga discesa verso Pescul, attraversano sentierini che costeggiano piccoli torrenti, che scendono dalle montagne e s'ingrossano confluendo l'uno nell'altro fino al fondovalle

punto di partenza: Passo Giau
punto d'arrivo: Pescul
durata: 4 h 30 min.

Passo Giau e Monte Gusela

paesaggi dolomitici lungo l'Alta Via n.1
asini al pascolo in alta quota

sepoltura mesolitica di Mondeval
la discesa verso Pescul

Nessun commento: