mercoledì 15 aprile 2015

Una città in 5 foto: Bologna

In questa rubrica, attraverso 5 foto, cerco di esprimere, in modo sintetico, ciò che più mi ha colpito, interessato, incuriosito di una città che ho visitato, un viaggio che ho intrapreso, un trekking che ho percorso: infatti penso che, a volte, con le immagini, si comunicano le proprie emozioni meglio che con mille parole...

Questo post ha per protagonista Bologna, una delle più belle città italiane, detta anche "la dotta", perchè ospita la più antica università del mondo occidentale (fondata nel 1088), e nota per il suo bel centro storico ottimamente conservato, in cui la fanno da padrone alte torri e lunghi portici

La fontana del Nettuno, uno dei simboli più noti di Bologna, situata nella piazza omonima, adiacente a Piazza Maggiore, la statua è opera del Giambologna

le Due Torri, Garisenda(alta 48 m) e Asinelli(alta 97 m), situate all'incrocio delle vie che portavano alle cinque porte della città antica: nel centro storico di Bologna sono ancora conservate ben 17 torri medievali

Sembra Venezia ma invece è Bologna: in via Piella si apre questa finestrella sul canale delle Moline, in pieno centro storico, il sistema dei canali di Bologna fu creato nel Medioevo per fornire acqua ed energia meccanica agli opifici della città

panorama del centro storico di Bologna visto dalla cima della Torre degli Asinelli

le arcate del portico di San Luca costeggiano la strada che, partendo da Porta Saragozza porta all'omonimo Santuario, in cima ad un colle: è considerato il portico più lungo del mondo con i suoi 3796 m e 666 arcate, in una città dove i portici sono l'elemento architettonico preponderante, tutti insieme i porticati di Bologna misurano ben 38 km nel centro storico e 55 km considerando quelli fuori porta

Nessun commento: