lunedì 26 febbraio 2018

Vale il viaggio: Cabo da Roca (Portogallo)

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne, penisole, aree archeologiche, piazze, chiese, castelli  ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli.

Cabo da Roca è un promontorio selvaggio sferzato dai venti, formato da alte scogliere che si affacciano sull'oceano Atlantico: è situato sulla costa portoghese, 18 km ad ovest di Sintra, da cui è raggiungibile con il bus ed è famoso, oltre che per la bellezza del luogo, anche per essere il punto più occidentale del continente europeo.

Nelle vicinanze del promontorio si trova un faro risalente al XVIII secolo



Le scogliere raggiungono un'altezza di 140 metri sul livello del mare


Sul promontorio si trova un monumento sormontato da una croce che celebra Cabo da Roca come punto più occidentale d'Europa, su cui è riportata la frase del poeta Luiz Vaz de Camoes "Aqui onde a terra se acaba e o mar começa" (Qui dove la terra finisce e il mare comincia)


Circa 1 km prima di arrivare a Cabo da Roca si trova un sentiero che in 20 minuti porta ad affacciarsi su Praia Ursa, una splendida spiaggia appartata preceduta da imponenti faraglioni

Sui dintorni di Lisbona vedi anche:



Nessun commento: