giovedì 29 dicembre 2016

Vale il viaggio: Morgia dei Briganti (Molise)

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne, penisole, aree archeologiche, piazze  ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli.

Nella parte interna del Molise, nel territorio compreso fra i comuni di Salcito, Trivento e Pietracupa ci si può imbattere in strane formazioni rocciose, chiamate Morge, di origine sedimentaria, formatesi in ambiente marino milioni di anni fa.
Tra queste spicca la Morgia dei Briganti, un alto sperone di tufo, la cui superficie è segnata da impronte fossili: questa strana e spettacolare rupe si erge solitaria in mezzo alla campagna in località Pietravalle ed è visibile anche dalla strada che collega Trivento a Pietracupa.
Il nome deriva dal fatto che leggenda vuole che questo posto isolato, in passato, fosse usato come rifugio da fuorilegge e ribelli.



Ai piedi della Morgia dei Briganti sorge un agriturismo

Sul Molise vedi anche:

Nessun commento: