lunedì 18 aprile 2016

Vale il viaggio: Isola Maggiore (Lago Trasimeno)

In questa rubrica pongo l’attenzione su luoghi specifici, che ho visitato (laghi, ville, palazzi, musei, montagne, penisole, aree archeologiche, piazze  ecc.) :  di questi posti sono rimasto entusiasta ed ho pensato che era proprio valsa la pena intraprendere il viaggio fatto per scoprirli.

L'Isola Maggiore è una delle 3 isole naturali del Lago Trasimeno, ma, nonostante il nome, non è la più grande, dato che l'Isola Polvese ha una superficie maggiore.
L'isola ha 18 abitanti ed un perimetro di 2 km, vi si può arrivare dalla terraferma con traghetti da Tuoro, Passignano o Castiglione del Lago: la zona abitata si allunga lungo via Guglielmi, nei pressi del molo di arrivo dei traghetti, mentre una fitta rete di sentieri percorre il resto dell'isola, attraverso una vegetazione fatta di ulivi, lecci, pini, cipressi e pioppi.
Dal punto di vista architettonico, all'interno dell'isola si possono incontrare alcuni palazzi e chiese antiche soprattutto lungo via Guglielmi, e c'è anche un castello, che però attualmente (2016) è chiuso, probabilmente per restauri.

L'Isola Maggiore, vista dal molo dei traghetti di Tuoro

L'Isola Minore (attualmente disabitata e ricoperta di vegetazione) e l'Isola Maggiore, viste dal molo di Tuoro

Il molo di arrivo dei traghetti dell'Isola Maggiore, accanto alla piccola zona abitata

La chiesa di San Michele Arcangelo, costruita nel XIII secolo, sulla sommità dell'isola

Lungo i sentieri dell'isola, sopra la riva del lago

La vegetazione dell'isola e le acque del lago

Il molo e via Guglielmi, visti dalla sommità dell'isola

Sull'Umbria vedi anche:







Nessun commento: