domenica 1 maggio 2016

Rio de Janeiro dal Corcovado (Cristo Redentor)

Un must per chi visita Rio de Janeiro è salire sul Corcovado, un monte situato all'interno della città, nel Parque Nacional de Tijuca, sulla vetta del quale, a quota 710 metri, è posta la statua del Cristo Redentor, forse il simbolo più famoso di Rio.
La statua è alta 38 metri ed è visibile da ogni punto della città, anche di notte quando viene illuminata, e dal terrazzo che la circonda si può godere di un panorama su Rio de Janeiro a 360°: una visione indimenticabile ed emozionante di edifici, favelas, oceano, isolette, montagne e laghi interni.
Per arrivarci si deve prendere un autobus diretto al quartiere Cosme Velho fino a Paneiras e da qui si può salire al Corcovado con il trenino a cremagliera in circa 20 minuti, oppure con dei furgoncini, che fanno anche una fermata intermedia al Mirante Dona Marta, una terrazza panoramica, situata a metà strada, dove si può scendere e fermarsi quanto uno vuole, e poi prendere un altro furgoncino per la vetta.

La vetta del Corcovado con il Cristo Redentor, visto dal Mirante Dona Marta

la Baia di Botafogo ed il Pao de Açucar dal Mirante Dona Marta

Flamengo, Botafogo e Pao de Açucar dal Mirante Dona Marta

Il Mirante Dona Marta è un ottimo punto per fare foto con calma e tranquillità, senza la ressa che c'è in vetta al Corcovado

Immagini dalla vetta del Corcovado (Cristo Redentor)

Lagoa, il grande lago interno di Rio, la spiaggia di Ipanema e l'oceano

La statua del Cristo Redentor è stata costruita in calcestruzzo e pietra saponaria, fra il 1922 ed il 1931

Uno scorcio di Lagoa, Ipanema e l'oceano di fronte a Rio con alcune isolette

Botafogo, Copacabana e l'oceano

La zona a ovest di Lagoa con Leblon ed il Morro Dois Irmaos, affacciati sull'oceano, e più dietro, il Jockey Club (equitazione), il Jardim Botanico ed il quartiere Gavea.

Botafogo ed il Pao de Açucar, sorvolati da un elicottero

Uno dei panorami più belli del mondo

Felice di essere qui

Vedi anche:





Nessun commento: