martedì 22 novembre 2016

Trekking Monviso: da Pian del Re al Rifugio Quintino Sella

Un'escursione che si svolge per tutta la sua durata ad una quota che supera i 2000 metri, attraversando paesaggi bellissimi, tra cui tre laghi alpini, le sorgenti del fiume Po, fino ad arrivare al cospetto del Monviso, anche se purtroppo quando sono andato io la vetta di questa montagna era avvolta dalla nebbia e non ho potuto ammirarla in tutto il suo splendore.

Il punto di partenza del trekking si raggiunge percorrendo tutta la valle Po fino a Crissolo e poi prendendo la stretta strada in salita che porta a Pian del Re (2013 m), dove si trova un ampio parcheggio a pagamento, in cui è possibile lasciare l'auto.
A Pian del Re si trova un albergo, una ex caserma e le sorgenti del fiume Po, un rigagnolo d'acqua che sgorga da due massi.

indicazioni sentieri a Pian del Re

Pian del Re

Sorgente del Po

Il  corso fiume Po nella sua parte iniziale

Da qui parte il sentiero (segnavia V13), che risale a tornanti un pendio di erba e detriti per poi costeggiare ed attraversare su dei sassi un piccolo corso d'acqua emissario del lago di Fiorenza (2113 m), un bellissimo lago naturale di origine glaciale, adagiato in un pianoro circondato da alte montagne.

Corso d'acqua emissario del lago di Fiorenza

Lago di Fiorenza

Lago di Fiorenza

Lago di Fiorenza

Lungo le sponde del lago di Fiorenza

Lago di Fiorenza dall'alto

Si prosegue quindi per un sentiero che sale e scende fra alcuni piccoli colli, per pervenire infine al lago Chiaretto (2261 m), dall'incredibile colorazione azzurra, dovuta ad un minerale presente nelle pietre del Monviso.

l'azzurro lago Chiaretto

Lago Chiaretto

Lago Chiaretto, incastonato fra le montagne

Lago Chiaretto dall'alto

Continuando sul sentiero V13 si compie un lungo semicerchio, aggirando in quota il lago, fino ad entrare in un pianeggiante vallone detritico, che si attraversa camminando sui detriti per un tratto abbastanza lungo, comunque sempre seguendo un percorso ben segnalato, fino ad arrivare al Colle del Viso (2590 m)

il sentiero che aggira in quota il lago Chiaretto

la valle del lago Chiaretto

il sentiero attraversa anche brevi punti con lingue di ghiaccio

il vallone detritico lungo cui si snoda il percorso

segnavia molto numerosi lungo il sentiero che attraversa la valle detritica

Colle del Viso

Da qui, in breve, si può raggiungere il Rifugio Quintino Sella (2640 m), costruito nel 1904, in posizione panoramica sul sottostante Lago Grande di Viso e sul Monviso, la cui vetta era purtroppo avvolta da nebbie il giorno della mia escursione. Infine si ritorna a Pian del Re, seguendo la stesso percorso fatto all'andata.

Rifugio Quintino Sella

Lago Grande del Viso

pietra con scritto buon ritorno lungo il percorso

Dati tecnici:

durata: 5 h 

dislivello: 769 m

punto più alto: rifugio Quintino Sella (2640 m)

Sul Piemonte vedi anche:








Nessun commento: